Antiche ricette gelato al limone. S’inaugura così, con la ricetta di un insolito gelato al limone presa in prestito dalla storia, la nuova sezione del sito: “Antiche ricette”.  Più che un gelato al limone, come tutti oggi lo immaginano, questo è un vero e proprio semifreddo. Sfogliando vecchi quadernini ingialliti dal Tempo, conservati gelosamente dalle nonne, sono emerse interessanti e golosissime ricette oggi forse dimenticate. L’occasione perfetta per fare un tuffo nel passato, tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento, perdendosi fra i sapori cari ai nostri antenati.

Antiche ricette gelato al limone

Fresco, estivo. L’ideale per concludere ogni pasto all’insegna del gusto.

Gelato di limone

  • Il sugo di quattro limoni
  • Uova N°8
  • zucchero 5 cucchiai

Si rompono le uova indi vi si mette lo zucchero lavorandolo sempre, vi si aggiunge il sugo di limoni. Si versa questo composto nello stampo che sarà unto di burro oppure bagnato con rosolio e zuccherato, si mette a cuocere a bagno Maria per 15 minuti e poi si gela.

Non è sempre facile tradurre il modo in cui venivano realizzate le ricette nel passato in modo completo: probabilmente non si farà un gelato al limone esattamente come lo preparava chi si era appuntato la ricetta, ma di certo proveremo quasi le stesse emozioni dei commensali che, ormai più di cent’anni fa, concludevano un goloso pasto all’insegna della freschezza di questo dessert. Ecco qui di seguito la ricetta rivista.

Ingredienti per il gelato al limone

  • Il succo di quattro limoni
  • 8 uova
  • 5 cucchiai di zucchero

Antiche ricette gelato al limone: preparazione

  1. Unire le uova con lo zucchero e montare il tutto fino a quando non si otterrà un composto omogeneo, cremoso, dal colore chiaro. Per capire se la consistenza è quella giusta, basta capovolgere lentamente il recipiente: se il composto non tende a scendere, è perfetta.
  2. Aggiungere il succo dei limoni, sempre mescolando. Potete anche profumare il dolce con un cucchiaio di rosolio: giusto un cucchiaio.
  3. Travasare il composto in uno stampo da budino, che avrete prima abbondantemente imburrato.
  4. Riempire un pentola d’acqua – non fino al bordo, circa fino a metà – e portarla quasi a ebollizione. Inserirvi delicatamente all’interno lo stampo, facendo ovviamente attenzione che l’acqua con esca dalla pentola.
  5. Lasciare cuocere il gelato per circa 15-20 minuti, lasciarlo raffreddare, e metterlo in freezer per almeno un’ora e mezza.
  6. Tirarlo fuori dal freezer almeno 20 minuti prima di servirlo. Poi, capovolgerlo su un piatto da portata. Imburrare la teglia è importante proprio per fare in modo che il dessert si stacchi facilmente dallo stampo.
Antiche ricette gelato al limone: succosissimi limoni maturi

Dei succosissimi limoni maturi: gli ingredienti base di questa ricetta.