La Pieve racconta

Arte, storia e lambrusco. A Panzano

Autore: pievedipanzano (page 1 of 4)

Candelora: storia e proverbi a Modena

Qual è la filastrocca della Candelora che ci canticchiavano le nonne? Qual è la storia della Candelora? Qual è il suo significato religioso? Per fare un affascinante tuffo nel passato, continua a leggere .

Ch’al néva o ch’al pióva, da l’invéren a sam fòra. E s’al tira al soladèl, de l’invéren a sam a mèz!

(Proverbio dell’appennino modenese)

Ch’al néva o ch’al pióva, da l’invéren a sam fòra. E s’al gh’è al soladèl, de l’invéren a sam a mèz!

(Proverbio modenese)

Per la Candelora de l’inverno semo fora, ma se piove o tira vento de l’inverno semo dentro!

(Proverbio romanesco)

Candelora proverbi Modena: un affascinante viaggio nelle tradizioni della 'festa della luce'
La Candelora: storia e modi di dire nel modenese
Continue reading

Ricetta zuppa imperiale di Bologna

Se vi state chiedendo come si fa la zuppa imperiale, uno dei piatti che più rappresentano il territorio emiliano e specialmente le zone di Modena e Bologna, siete capitati nel posto giusto.

È una ricetta semplice, fatta di pochi ingredienti, che richiede però qualche accortezza in più. Le nonne di solito la facevano durante le festività, quando «si voleva star leggeri».

In realtà, tra uova e parmigiano, è un piatto sicuramente molto sostanzioso (e golosissimo!).

Fonte immagine: Pinterest
Continue reading

Ricetta passatelli in brodo di Bologna

Per festeggiare in allegria vi consigliamo un piatto adatto sia ai grandi che ai piccini: i passatelli in brodo di Bologna!

Ricetta passatelli in brodo di Bologna

Morbidi, fumanti e irresistibili. Un classico.

Continue reading

Come addobbare l’albero di Natale? Idee, colori e tendenze

Se ti stai chiedendo come addobbare l’albero di Natale, non c’è bisogno di consultare gli elfi di Babbo Natale, basta continuare a leggere questo articolo. Direttamente dai mercatini di Natale di Bressanone, in Trentino Alto Adige, fino a Milano: tutte le idee più trendy ed estrose per decorare in modo originale l’albero e lasciare tutti a bocca aperta. Amici, parenti e colleghi (e pure la zia single) faranno tante foto, e vi copieranno di sicuro.

Semplicemente rosso

Piazza del Duomo a Bressanone, i mercatini di Natale

Pagine: 1 2

Torta ai cachi vegan

La torta ai cachi vegan è buona, sana e ha tutti i voluttuosi colori dell’autunno! La ricetta ovviamente non prevede né uova, né burro, né latte ed è golosissima. Con il suo gusto delicato e avvolgente, è pronta a conquistarvi con la crocantezza delle noci e il sapore irresistibile del cioccolato. Un soffice peccato di gola per conquistare il vostro palato e sedurre i vostri invitati che di certo vi chiederanno almeno una seconda fetta.

Torta ai cachi vegan ricetta

La torta di cachi vegan è fatta di piacevoli contrasti: il brusco del frutto e il gusto avvolgente del cioccolato.

Continue reading

Torta di ciliegie fresche ricetta originale

Sei alla ricerca della ricetta originale della torta di ciliegie fresche? Con l’arrivo della bella stagione, cosa c’è di più irresistibile di gustarsi una fetta del dolce che ha fatto storia? Infatti, questa ricetta viene direttamente dal quadernetto di una nonna bolognese nata nei primi del Novecento (nel 1909, per l’esattezza), buongustaia e grande appassionata di cucina.

Torta di ciliegie fresche ricetta originale

Rosse, irresistibili, un attimo prima di coglierle

Continue reading

Frittelle di riso bolognesi

Avete voglia di un bel piatto di frittelle di riso bolognesi? Tipiche del periodo di Carnevale, sono adatte a soddisfare i palati di tutte le buone forchette, tutti i giorni dell’anno! Allacciate i grembiuli, e preparatevi a cucinarle. Seguendo i nostri consigli, servirete in tavola un piatto che tutte le nonne di Bologna – e, in particolare della zona di Budrio – non dimenticano mai di fare in occasione della festa più colorata dell’anno.

Frittelle di riso bolognesi all'ombra delle due torri

Una vista della dotta Bologna

Continue reading

Le frappe come si fanno? Scopri la ricetta tipica modenese

«Le frappe come si fanno?». Ve lo sarete senz’altro chiesti spesso. Se state cercando la tipica ricetta di uno dei dolci più gustosi della tradizione modenese, siete proprio nel posto giusto. Fragranti, leggere e cosparse di zucchero a velo, sono davvero irresistibili! Per i più golosi, consigliamo anche l’aggiunta di qualche ciuffo di panna, in cui immergere le frappe, prima di gustarle. Molte pasticcerie del centro di Modena, qualche tempo fa, offrivano ai clienti che acquistavano un vassoio di frappe anche qualche etto di panna. Croccante e morbido: il connubio perfetto!

Frappe come si fanno

Alcuni golosissimi vassoi di uno dei dolci più famosi con cui festeggiare il Carnevale! [fonte immagine: Pinterest]


Continue reading

Polpettone ripieno con uova sode

Oggi vi proponiamo una ricetta veloce per soddisfare anche i palati più esigenti: il polpettone di carne ripeno con uova sode. A vostro piacimento potrete arricchire la farcitura aggiungendo spinaci lessati o prosciutto cotto. Un piatto che può essere servito caldo ma anche freddo, adatto a tutte le stagioni!

Polpettone ripieno con uova sode: alcune invitanti fette

Alcune invitanti fette del polpettone gustoso farcito con uova sode.

Continue reading

Torta di riso bolognese

Torta di riso bolognese. La torta di riso è uno dei dolci più antichi della tradizione bolognese e in passato era chiamata torta degli addobbi. Veniva infatti preparata per la Festa degli addobbi, istituita già dalla fine del XVII secolo, durante la quale si portava in processione l’immagine del Corpus Domini, accompagnata dalla banda e dai canti dei fedeli. Per l’occasione le case, erano addobbate a festa con drappi e fiori ed erano aperte ai vicini, ai quali si offriva appunto la torta di riso.

Torta di riso bolognese

Torta di riso bolognese. Gustosa, dolce, morbida e croccante. I sapori della tradizione.

Continue reading

« Older posts

© 2019 La Pieve racconta

Theme by Anders NorenUp ↑