Lo si sente dire spesso, di molte ricette: delle tigelle (che alcuni chiamano crescentine), dei tortellini e non solo: «Eh, ma ogni famiglia la fa a modo suo!». Sì, perché di ogni piatto della tradizione non ce n’è una sola versione. Quanto sarebbe bello avere un archivio digitale che racchiude ad esempio tutte (o quasi) le ricette dei tortellini? È proprio quello che abbiamo in mente noi della Pieve di Panzano!
I piatti della tradizione regionale stanno alla classica cucina italiana, come i dialetti stanno all’italiano. Scoprire le varie inflessioni di come un piatto viene cucinato è una delle vere, grandi ricchezze del nostro territorio.
Purtroppo, ciò che non viene messo nero su bianco rischia di essere dimenticato per sempre. Le ricette o i modi di dire trasmessi solo oralmente – di nonna in nipote o di padre in figlio – tendono a perdersi con il passare degli anni. La nostra missione è quella di mantenere vive le nostre affascinanti tradizioni. Sappiamo molto bene che senza il vostro aiuto tutto questo non sarebbe possibile. Per questo vi chiediamo, se vi fa piacere contribuire a questo piccolo grande progetto, di scriverci una ricetta o un modo di dire a cui siete particolarmente legati, e che non volete siano dimenticati.

Li raccoglieremo intanto qui, nel nostro sito, all’interno delle sezioni Ricette o Modi di Dire. Poi, chissà: a noi piacerebbe tanto poter pubblicare un libro dedicato alle ricchezze lessicali, linguistiche e gastronomiche del nostro splendido territorio. Un libro, una sfida.

Ti va di raccontarci una ricetta o un modo di dire che vuoi non vengano dimenticati? Compila il form qui sotto!


* campo obbligatorio
** puoi compilare solo il campo Ricetta o solo il campo Modo di Dire. Ma puoi anche compilarli entrambi!