Torta di riso bolognese. La torta di riso è uno dei dolci più antichi della tradizione bolognese e in passato era chiamata torta degli addobbi. Veniva infatti preparata per la Festa degli addobbi, istituita già dalla fine del XVII secolo, durante la quale si portava in processione l’immagine del Corpus Domini, accompagnata dalla banda e dai canti dei fedeli. Per l’occasione le case, erano addobbate a festa con drappi e fiori ed erano aperte ai vicini, ai quali si offriva appunto la torta di riso.

Torta di riso bolognese

Torta di riso bolognese. Gustosa, dolce, morbida e croccante. I sapori della tradizione.

Ingredienti

  • 300 g di zucchero
  • 150 g di mandorle intere
  • 100 g di amaretti
  • 100 g di cedro candito
  • 100 g di riso a chicchi piccoli
  • 20 g di vaniglia
  • 20 g di cioccolato fondente
  • 5 uova
  • 1 l di latte intero
  • 100 g di liquore
  • scorza di limone q.b.

Preparazione della torta di riso bolognese

  1. Bagnare le mandorle in acqua bollente, sbucciarle, asciugarle, farle tostare in forno moderatamente caldo e tritarle con il coltello il più finemente possibile, insieme a un pizzico di vaniglia.
  2. Tagliare il cedro e il cioccolato a quadretti finissimi, bagnare gli amaretti con metà liquore e sbriciolarli.
  3. Nel mentre in un tegame portare a bollore il latte insieme a 100 g di zucchero e pezzetti di scorza di limone a piacere.
  4. Aggiungere il riso e cuocerlo controllando che non si attacchi sul fondo. A cottura ultimata aggiungere un po’ dello zucchero che si sarà preventivamente caramellato a parte.
  5. Aggiungere mescolando mandorle, cedro, cioccolato, amaretti e lavorare bene il tutto.
  6. Sbattere le uova con il restante zucchero fino a ottenere una crema soffice e unire al precedente impasto mescolando per ottenere un composto uniforme.
  7. Prendere una teglia adatta, ungerla, infarinarla, spolverizzare con zucchero e versarvi l’impasto così ottenuto. A operazione conclusa lo spessore non deve superare i 2 – 2, 5 cm di altezza.
  8. Cuocere in forno a 160°C per circa 45 minuti.
  9. A cottura ultimata e torta ancora calda, versare uniformemente sulla superficie il restante liquore.

Detto tra noi…

Secondo la tradizione la torta di riso va servita tagliata “a mandorle”, cioè a piccoli rombi con infilato uno stuzzicadenti.

Torta di riso bolognese

Torta di riso bolognese. Su una candida tovaglia di lino, servita su un piatto d’epoca rosa antico: irresistibile.